Blog: http://Rable.ilcannocchiale.it

Al ballo mascherato della celebrità

Il silenzio di questi giorni è stato necessario, è servito a sottolineare la mancanza di certezze e conferme di questa stagione della nostra epoca. Fiorani, Ricucci, Fazio, Unipol, Popolare di Lodi, Banca Italia...Berlusconi a porta a porta, i morti, il sangue, la paura, la concezione materialistica del natale e del capodanno... Capodanno come futuro sul quale investire le proprie aspettative...Un futuro che non c'è, dato da uno scoccare di un canone. L'ultimo capodanno dell'era Berlusconi? Magari. Altrimenti? Esilio? Se dovessimo avere altrettanti anni di governo Berlusconi, sarebbe ancora giusto credere in questo Paese?
Sono queste le domande che devo pormi  il primo dell'anno.

Ieri sera festa. Sì, dopo 4-5 anni, che non organizzavo più feste, ho deciso di ritentare...Avevo voglia di capire se ero ancora capace, se Rable sarebbe stato in grado di fare divertire  qualcuno come faceva un tempo. Ci sono riuscito? grazie all'aiuto di Carlop, penso di sì, la serata è andata bene, scorreva veloce...Sbarazzina e intrisa di aspettative... Dicevo "in bocca al lupo per tutto" ai compagni..."auguri" a chi ha smesso di sognare... E voi ? Cosa volete gli In bocca al lupo, oppure gli Auguri?

Pubblicato il 1/1/2006 alle 15.13 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web